Servizi associati

torna ai progetti
progetto 4 di 10

Autostrada A14 Bologna-Bari-Taranto

Ampliamento alla terza corsia del Tratto Cattolica-Fano (Lotto2)

La verifica di idoneità ambientale e geotecnica delle terre e rocce da scavo (TRS) derivanti dai lavori di ampliamento della 3a corsia della Tratta Cattolica-Fano, Autostrada A14 Bologna-Bari-Taranto è stata finalizzata all'accertamento dei requisiti ai fini dell'esclusione dal regime dei rifiuti delle TRS, quindi per stabilire se le stesse potevano risultare un sottoprodotto recuperabile (sia all'interno, sia all'esterno dei cantiere di produzione) come materiale per costruzione.
Committente: 
Pentapoli S.c.a.r.l., Imola (BO)
Commessa: 
Piano di Gestione delle Terre e Rocce da Scavo derivanti dai lavori di ampliamento - Analisi e progetto di stabilizzazione delle Terre e Rocce da Scavo mediante Leganti Idraulici
Periodo di esecuzione lavori: 
da Aprile 2010
Stato dei lavori: 
in corso

A valle dei risultati chimici e di prestazionalità geotecnica e tenuto conto della movimentazione delle TRS, soprattutto in termini di flussi e di bilancio, è stato redatto il presente Piano di Gestione delle TRS (PdG-TRS).


Detto piano mette in evidenza:

  • i risultati delle caratterizzazioni ambientali e geotecniche e descrive le modalità di verifica dei requisiti di qualità chimica e di prestazionalità geotecnica per il riutilizzo come sottoprodotto;
  • il soggetto produttore, i processi e le caratteristiche chimiche e merceologiche delle TRS;
  • il crono-programma delle attività di scavo, deposito, caratterizzazione e conferimento delle TRS;
  • le modalità di gestione in merito alla documentazione necessaria per la rintracciabilità dei materiali nell’ambito della gestione del bilancio terre;
  • i soggetti responsabili del riutilizzo delle TRS;
  • gli strumenti per le verifiche delle procedure da adottare nel corso dei lavori.


Nell’ambito della analisi e verifica di idoneità geotecnica delle TRS i risultati delle prove di laboratorio hanno permesso di effettuare una zonizzazione geotecnica del rilevato autostradale in base alla classificazione ASSHTO/CNR-UNI 10006.


Secondo tale classificazione lungo l’intero tracciato autostradale per entrambe le corsie sono state individuate classi prestazionali differenti

Alla luce di tali risultati preliminari è stato eseguito uno studio per il trattamento delle TRS con leganti idraulici per ognuna delle diverse tipologie di terreno incontrate con differenti tipologie e concentrazioni di leganti idraulici per il raggiungimento dei valori di prestazione meccanica richiesti dalle normative in materia.